10 Luoghi Segreti e Poco Conosciuti da Scoprire a Bologna

  • 7 mesi fa
  • 0

Bologna è una città ricca di storia e misteri, e tra le sue vie e vicoli si nascondono angoli sorprendenti e poco conosciuti. Se siete alla ricerca di una Bologna segreta, vi proponiamo 10 posti da scoprire durante il vostro soggiorno nella nostra città.

1. Via Piella: L’Angolo di Venezia a Bologna

Nascosta nel cuore del centro storico, Via Piella offre uno scorcio unico: una finestrella che si affaccia sul Canale delle Moline con i palazzi colorati che si riflettono sull’acqua. Questo canale è uno dei pochi rimasti a Bologna a non essere asfaltato dalla fine del XIX secolo. La stradina è parallela a Via Indipendenza, quindi facilmente raggiungibile a piedi.

2. Teatro Anatomico dell’Archiginnasio

Situato nell’Università di Bologna, il Teatro Anatomico del XVII secolo è realizzato in pregiato abete rosso. Questa sala veniva utilizzata per le lezioni di anatomia e presenta un imponente tavolo di marmo al centro, circondato da dodici celebri statue di medici. Un’esperienza unica per immergersi nella storia della medicina e dell’architettura.

3. Il “Telefono Senza Fili” di Piazza Maggiore

Nel cuore di Piazza Maggiore, tra Palazzo Podestà e Palazzo Re Enzo, si trova un curioso effetto acustico conosciuto come “telefono senza fili.” Standovi ai lati opposti del voltone e rivolgendo il volto contro il muro, potrete parlare e sentire chiaramente il vostro interlocutore dall’altro lato. Questo canale di comunicazione venne inventato nel Medioevo per permettere ai lebbrosi di confessarsi.

4. Oratorio di Santa Cecilia

Alle spalle della basilica di San Giacomo Maggiore si trova l’Oratorio di Santa Cecilia, noto anche come la “Cappella Sistina di Bologna.” La cappella conserva un raro ciclo di affreschi dei pittori bolognesi ed emiliani del primo Cinquecento, offrendo un’esperienza artistica unica e affascinante.

5. Scavi Archeologici di Sala Borsa

Nel cuore del centro storico, sotto la splendida Biblioteca Salaborsa, si possono ammirare le rovine di due strade principali risalenti all’Impero Romano. Trasparenti pavimenti in vetro nella stanza principale della biblioteca permettono di guardare le antiche strade sottostanti, e un piccolo museo offre un’occasione per esplorare questo affascinante angolo dell’antichità.

6. Le Tre Frecce del Portico di Palazzo Isolani

Camminando lungo il portico di Palazzo Isolani, è possibile notare tre frecce conficcate nel legno del soffitto. Questo dettaglio misterioso è oggetto di numerose storie e leggende, aggiungendo fascino al già affascinante portico.

7. Il Vaso Rotto sulla Torre degli Asinelli

Sulla cima della celebre Torre degli Asinelli, la più alta di Bologna, si trova un vaso rotto. Il significato di questo vaso rimane un mistero, ma si pensa possa simboleggiare la capacità della città di risolvere i problemi.

8. Bagni di Mario: Un Mondo Sotterraneo

All’indirizzo Via Bagni di Mario, numero 10, una piccola porta conduce a un mondo sotterraneo che conduce alle conserve di Valverde, noto come Bagni di Mario. Questa cisterna rinascimentale venne creata per alimentare la Fontana del Nettuno e altre particolarità idrauliche come l’Orto dei Semplici, e vale sicuramente una visita.

9. Il Portico di San Luca: il Più Lungo al Mondo

Bologna è famosa per i suoi portici, ma pochi sanno che la città ospita il portico più lungo al mondo: il portico di San Luca. Con i suoi 3.796 metri, 666 arcate e 489 scalini, il portico conduce al Santuario della Madonna di San Luca sul Colle della Guardia, offrendo anche una vista panoramica mozzafiato sulla città.

10. Canabis Protectio: Il Messaggio Segreto

Mentre passeggiate lungo Via Indipendenza, al crocevia con Via Rizzoli, alzate lo sguardo verso il soffitto del portico per trovare la scritta “Panis vita, canabis protectio, vinum laetitia,” che significa “Il pane è vita, la cannabis è protezione, il vino è gioia.” Questo enigmatico messaggio ha suscitato diverse interpretazioni e discussioni nel corso del tempo.

Esplorare la Bologna segreta è un’esperienza unica che vi permetterà di scoprire i tesori nascosti e le storie affascinanti che circondano la nostra città. Pronti a fare un viaggio emozionante tra storia, arte e curiosità? Venite a scoprire i luoghi segreti di Bologna grazie a RealKasa, agenzia immobiliare specializzata in affitti brevi, e rendete la vostra visita unica e indimenticabile.

Fonte: travel.thewom.it

Articolo scritto da RealDigitale | Marketing Immobiliare

Partecipa alla discussione

Compare listings

Confrontare