Turismo in Crescita a Bologna: superato anche il 2019

  • 7 mesi fa
  • 0

Il 2023 si prospetta come un anno storico per il turismo a Bologna, con numeri che superano persino quelli del 2019, un anno pre-pandemico di grande successo. I primi mesi dell’anno hanno dato il via a questa straordinaria crescita, ma è durante i mesi estivi che la città ha davvero brillato, dimostrando in maniera tangibile come la crisi che ha colpito il settore turistico durante la pandemia sia ormai solo un ricordo lontano.

Un Rinascimento Turistico

Secondo i dati rilasciati da Bologna Welcome, un’agenzia specializzata nella promozione turistica, e dalla piattaforma di analisi H-Benchmark, che monitora più di 3.000 camere su tutto il territorio, l’occupazione media delle stanze in affitto è stata sorprendentemente positiva a partire dal mese di giugno. I picchi di occupazione hanno superato il 90% sia a giugno che a luglio, segnando un notevole miglioramento rispetto al 2019.

Non solo, ma ad inizio agosto, i numeri hanno fatto registrare un aumento significativo del 14% rispetto allo stesso periodo nel 2019. In termini percentuali, l’occupazione è passata dal 56% al 70%, segnalando un trend di crescita continuo e promettente.

Internazionalità al Centro dell’Attrazione

Dei turisti che affollano le strade di Bologna, il 55% proviene dall’estero. A guidare questa lista di nazionalità sono gli Stati Uniti, seguiti dalla Germania, il Regno Unito, la Francia, la Spagna e i Paesi Bassi. Questa internazionalità è un segno tangibile dell’appeal che Bologna esercita su una vasta gamma di visitatori provenienti da tutto il mondo.

La Rivoluzione delle Prenotazioni e dei Tour

Una tendenza notevole è l’aumento delle prenotazioni online, che ora costituiscono circa l’80% delle prenotazioni totali, rispetto al 47% del 2019. Questo spostamento verso le piattaforme web indica la crescente fiducia dei viaggiatori nell’utilizzo di canali digitali per pianificare le proprie avventure.

Inoltre, i tour guidati hanno goduto di una crescita straordinaria del 71% rispetto al 2019. Soprattutto, i musei sono stati al centro dell’interesse, come dimostrato dalla vendita in aumento della Bologna Welcome Card. Questa tessera turistica offre l’accesso ai principali siti storici e nel primo semestre del 2023 ha visto un incremento del 30% rispetto allo stesso periodo nel 2019.

Eventi Iconici e Memorabili

Il Festival dei Portici, recentemente riconosciuti come patrimonio dell’UNESCO, ha attirato oltre 35.000 partecipanti, un segno tangibile del suo fascino culturale e dell’attrattiva che esercita su una vasta gamma di visitatori. Anche la Torre degli Asinelli, una delle icone più riconoscibili di Bologna, ha continuato ad affascinare i turisti, dimostrandosi un’attrazione intramontabile.

Il tour a piedi “Discover Bologna”, della durata di circa due ore, ha riscontrato un notevole interesse, mentre il Festival del Cinema Ritrovato ha raggiunto numeri sorprendenti, con 120.000 partecipanti e 5.000 accrediti provenienti da 51 paesi di tutto il mondo.

RealKasa: La Tua Scelta Sicura per le Vacanze a Bologna

In un momento in cui il turismo a Bologna sta vivendo un autentico rinascimento, c’è una risorsa di cui i viaggiatori possono fidarsi per assicurarsi un soggiorno indimenticabile: RealKasa. L’agenzia immobiliare specializzata in Affitti Brevi a Bologna sta emergendo come un partner di fiducia per coloro che desiderano vivere appieno l’esperienza di questa città affascinante.

Con l’incremento delle prenotazioni online, RealKasa si pone al centro di questa tendenza, offrendo una piattaforma user-friendly che semplifica il processo di ricerca e prenotazione di alloggi di alta qualità. Grazie all’ampia gamma di opzioni di alloggio disponibili, i viaggiatori possono trovare la soluzione perfetta per le loro esigenze, che si tratti di un appartamento nel cuore del centro storico o di una casa più tranquilla e appartata.

Contattaci subito per maggiori informazioni.

Fonte: bolognatoday.it

Articolo scritto da RealDigitale | Marketing Immobiliare

Partecipa alla discussione

Compare listings

Confrontare